SERIE A1

OTTAVA GIORNATA 

VIRTUS RAGUSA -  PELLETTERIE   5 -

Ragusa: Nagy, Othmani, Alves, Taina, Sirna, Spinello, Rebe, Matranga, Iwamura, Pernazza, Brkan, Palermo (All. Nobile)
CF Pelletterie: Pucci, Maione, Biagiotti (cap), Iaquinandi, Balleri, Perez Pereira, Kalè, Duco, D'Amato, Luongo. (All. Zudetich)
Ammoniti: Baller (CF), Ducò (CF), Nagy (R), Pernazza (R), Ana Alves (R), Othmani (R)
Espulsi
: Ducò (CF)
Reti: 2'13" Ana Alves (R), 11'33 autorete (R), 16'18 Ana Alves (R), 16'55" Maione (CF), 19'16" Rebe (R), 19'46" Ducò (CF - rig.), 27'26" Rebe (R)
Arbitri:  Seminara (Palermo) e Schillaci (Enna)
- CRONO: Cucuzzella  (Ragusa)

Si fermano a due i risultati positivi consecutivi del CF Pelletterie che deve cedere col punteggio di 5-2 in casa del Virtus Ragusa. Trasferta difficile sia dal punto di vista logistico che per la qualità dell'avversario, affrontata poi con evidenti difficoltà e limitazioni di organico per infortuni e malattie che hanno colpito le varie Giovannini, Pasos, Teggi e Nicita. Sono bastati 2 minuti al Ragusa per passare in vantaggio con una rete di Ana Alves. La partita è poi rimasta in equilibrio fino all'11° quando una sfortunata autorete costava al CF la rete dello 0-2. La terza rete locale ancora di Ana Alves al 16° sembrava chiudere in anticipo la contesa, ma pochi secondi dopo Maione accorciava le distanze. L'ultimo minuto del primo tempo era pieno di emozioni: prima Rebe riportava a +3 il Ragusa, pochi secondi dopo il CF si guadagnava un rigore che Ducò trasformava, e a pochi secondi dalla sirena la squadra di Zudetich andava vicinissima ad un'altra realizzazione. Purtroppo si andava al riposo sul punteggio di 4-2 per il Ragusa, e la squadra siciliana era abile ed anche fortunata a trovare a 2° della ripresa il gol del 5-2 ancora con Rebe. Il punteggio non cambiava più fino alla fine, anche se il gioco rimaneva acceso e spigoloso, con diverse ammonizioni e l'espulsione di Carla Ducò per doppio giallo. Episodio questo pesantissimo in casa CF in quanto costerà a Carla l'assenza nel delicatissimo match di domenica prossima contro il Grisignano. 

Aga