INTERVISTA AL PREPARATORE DEI PORTIERI
DELLA SECONDA SQUADRA

ALESSANDRO CLEMENTE

a cura di Aga

AgaCiao Ale. Ti ho lasciato giocatore/portiere ti ritrovo preparatore. Ne è passata di acqua sotto i ponti...............
Clemente :
Ciao Antonio!! Eh sì, ne è passata di acqua, e infatti come vedi ho addirittura cambiato vesti.

AgaUltima intervista all'Isolotto di Giuliano (vedi foto a lato), ora la prima qui al CF Pelletterie. te lo aspettavi? 
Clemente :
Esatto, il grande Giuliano, che ricordi!!!! No, non me lo sarei mai aspettato, non avrei mai pensato di poter arrivare in una società come il CF Pelletterie. Chiamiamole pure picoole soddisfazioni.

AgaArrivi qui da noi in quello che è un progetto del tutto nuovo, una seconda squadra. Cosa ti ha stimolato? 
Clemente :
Lo stimolo più grande sono proprio le ragazze. Ho conosciuto un gruppo a San Giusto che mi colpito soprattutto a livello umano, e loro stesse sono riuscite a trasmettermi quel qualcosa che mi mancava da tanto. Il progetto che mi ha prospettato il CF credo sia un progetto con la P maiuscola, il presidente Beniero lo conosco da qualche anno, ha sempre fatto le cose come vanno fatte e di conseguenza non ci ho pensato due volte ad accettare.

AgaCollaboravi già con il San Giusto e questo immagino avrà facilitato la tua scelta.  
Clemente :
E' vero ero già a San Giusto, ma soprattutto ero già con questo gruppo straordinario di ragazze, e quindi la scelta CF è avvenuta anche più velocemente per questo motivo. Colgo l'occasione per ringraziare Leonora Gabrielli che mi ha dato la possibilità di iniziare lo scorso anno un percorso che mi sta proprio prendendo dentro.

AgaIl progetto punta a formare giovani giocatrici e tu dovrai far crescere giovani portieri. Pronto? 
Clemente :
Puntare sui giovani è importante per tutto il movimento, inutile sia io a ribadire questo concetto, ed io sono pronto a portare avanti questo lavoro nel  miglior modo possibile. Cercherò e cercheremo di valorizzare al massimo queste ragazze e di metterle in condizione, un domani ci fosse una chiamata in prima squadra, di essere pronte a rispondere.

AgaPer concludere, un grande Benvenuto nella famiglia CF, un ben ritrovato da parte mia e buon lavoro 
Clemente :
Ti ringrazio, e ringrazio la Società per avermi dato questa oppurtunità. 

GRAZIE MILLE ALESSANDRO E BUON LAVORO