COLPO IN CASA CF PELLETTERIE
INTERVISTA A

MARIA PIA GOMEZ

a cura di Aga

AgaCiao Pia, è veramente un grande piacere ufficializzare il tuo arrivo ai nostri sostenitori:  BENVENUTA  al CF Pelletterie. Emozioni?
Pia :
Sono molto contenta di entrare a far parte di questa società e sono molto entusiasta di cominciare una nuova tappa della mia carriera. Spero di essere all'altezza delle aspettative dei nostri tifosi e di disputare un grande campionato.

AgaArrivi dal Puro Bio Noci. Abbiamo letto il tuo messaggio social molto bello, nel quale esprimi tutto l'affetto e la riconoscenza al team pugliese.
Pia :
Al Noci ho trascorso due anni molto intensi che mi hanno regalato tante gioie e soddisfazioni; é una delle società più serie con cui ho avuto il piacere di collaborare nel corso della mia carriera, ed é gestita da persone straordinarie con cui ho costruito un rapporto che sono certa durerà nel tempo

AgaHai una lunga e bella carriera alle spalle. Tanto calcio a 11 in Argentina, poi il futsal in patria, in Italia, in Spagna e ancora in Italia. Ora il tuo girovagare ti porta a Firenze...... e...?
Pia :
Per una donna non é facile vivere nel mondo del calcio o del futsal, quindi mi ritengo una privilegiata per aver potuto viaggiare e vivere di questo bellissimo sport. Ho avuto una carriera importante e ricca di soddisfazioni, ma la mia ambizione é sempre la stessa. Ho voglia di mettermi in gioco e spero di poter lasciare il segno con questi nuovi colori. Firenze poi è una città straordinaria, me ne sono innamorata dalla prima volta in cui ci ho messo piede; mi emoziona molto l'idea di poterla vivere quotidianamente.

AgaHai raccolto molti successi, compresa la nazionale. Che rapporto hai con il tuo paese e con la camiseta albiceleste?
Pia :
La maglia albiceleste per me rimane la più bella del mondo. Indossarla é un grandissimo privilegio, oltre ad essere ogni volta un'emozione unica. Non posso negare la grande difficoltà di vivere lontano dalla propria terra e dai propri affetti, ma questa distanza rafforza il legame e lo rende unico. L'Argentina è sempre nel mio cuore.

AgaSe non sbaglio nel tuo bagaglio c'è anche una laurea in scienze motorie..
Pia :
Ho conseguito la laurea in Scienze Motorie nel 2008. Nel 2011 ho completato il mio percorso di formazione di due anni per diventare allenatrice di calcio a 11. Ho frequentato il corso con Marcelo Gallardo, attuale tecnico del River Plate, Rodolfo Arrubarrena, ex tecnico del Boca Juniors e tanti altri ex giocatori della Liga Argentina. Ero l'unica donna iscritta ed é stata una grande soddisfazione poter completare la mia formazione con gente di questo calibro. 

AgaDove e come hai vissuto, e stai vivendo, il periodo Covid19, e cosa questo ha lasciato nel cuore e nell'anima di Pia?
Pia :
Ho vissuto la quarantena in Italia ed é stato un periodo molto duro, sia per la dura quotidianetà che siamo stati costretti ad affrontare, sia per la grande preoccupazione per la mia famiglia che vive a migliaia di km di distanza in Argentina. Spero che il peggio sia alle spalle e che si possa tornare alla normalità il prima possibile.

AgaIl 18 ottobre prossimo dovrebbero ripartire i campionati e la tua nuova sfida si chiama CF Pelletterie. Perchè? E poi dimmi, ti senti pronta?
Pia :
Ho scelto il Pelletterie perché, fra le proposte ricevute, é stata quella più insistente e che mi ha trasmesso la voglia più grande di rendermi partecipe di questo progetto.Si parla molto bene di questa società a livello nazionale e sono orgogliosa di poterne fare parte. Il progetto è molto serio e non vedo l'ora di cominciare.

AgaNon so se conosci già qualche compagna. In ogni caso troverai una tua connazionale, Carla Duco.
Pia :
Conosco Carla da diversi anni, ma non ho mai avuto il piacere di condividere con lei lo spoglatoio. Sono molto contenta che le nostre strade si siano incrociate perché é una di quelle giocatrici che lasciano l'anima in campo e con cui é un piacere giocare.

AgaMr Zudetich e tutto il CF credono e puntano molto su di te per crescere ancora. Cosa pensi di poter dare, tecnicamente e umanamente? E che messaggio vuoi lanciare ai tuoi nuovi tifosi?
Pia :
Il mister e tutta la società, sin dal primo momento, mi hanno dimostrato una grandissima fiducia che cercherò di ricambiare sul campo, mettendo a disposizione della squadra la massima professionalità e tutta la mia esperienza. Gli obiettivi stagionali sono chiari e credo che, lavorando duramente e con entusiasmo, saremo in grado di raggiungerli. Un saluto a tutti i nostri tifosi, spero di conoscervi presto e vivere importanti emozioni al vostro fianco. Forza CF Pelletterie !!!!

MUCHOS GRACIAS PER LA TUA DISPONIBILITA' PIA