ECCO LA PRIMA INTERVISTA A 

RU' LAVADO MARQUES

a cura di Aga

 

Aga Ciao Ru, prima di tutto ti dico che è un grandissimo piacere averti qui da noi..
Ru :
Ciao Antonio grazie, e posso proprio dire che anche per me è un piacere stare con voi

Aga Rute Catarina Lavado Marques, non tutti ti conoscono bene. Quindi descriviti come calcettista e come persona, che caratteristiche tecniche hai e cosa fai nella vita oltre al futsal
Ru  : Allora, è vero sono una giocatrice che in Italia ancora non conoscete molto bene, però proprio per questo motivo è mia intenzione continuare a lavorare sodo per farmi conoscere ancora di più. Mi piace giocare sia come laterale sia come centrale. Quando ero in Portogallo venivo utilizzata come laterale, mentre nei due anni in Italia ho giocato più frequentemente come centrale di difesa. In ogni caso il mio modo di stare in campo è molto lineare, io preferisco le giocate semplici e sicure, sempre usando la testa prima di tutto. Fuori dal campo sono una ragazza tranquilla, molto semplice, mi piace scherzare e legarmi con le compagne di squadra perchè durante gli 8 mesi della stagione loro sono la mia "Famiglia". Fuori dal campo il mio primo interesse è la mia famiglia, perchè senza di loro io non sarei nessuno!!! Come hobby sono una a cui piace molto leggere.

Aga Dalla Vis Fondi al CF Pelletterie, dal Lazio alla Toscana. Perchè hai deciso di fare questo cambiamento?
Ru  : Prima di tutto ringrazio la Vis Fondi per i due anni belli trascorsi insieme, una squadra che porterò nel cuore. Perchè cambiare? Mah, perchè secondo me era arrivato il momento di misurarmi con un ambiente nuovo, di rischiare un po' di più. La società e la squadra CF Pelletterie è quella che si è avvicinata di più alle mie ambizioni, alla mia voglia di crescita. Il d.s. Giulio Ottaviani mi ha parlato molto e bene del gruppo CF e questa è la cosa più importante per arrivare al successo. Voglio anche ringraziare Stefano Facchin dell'agenzia LTA per l'aiuto che mi ha dato.

Aga Sei molto giovane ma già con molta esperienza alle spalle, sia in Portogallo che in Italia. Che contributo darai al CF Pelletterie ?
Ru  : Hai detto bene, sono molto giovane ed ho ancora molto da imparare, ed io ho tantissima voglia di imparare sempre di più. Sono qua per impegnarmi al massimo e aiutare la squadra più che posso, questo è il contributo più importante che voglio dare.

Aga Nella tua nuova squadra troverai una giocatrice spagnola ed una argentina. Sarà un vantaggio per il tuo inserimento?
Ru  : Sì certamente perchè Paula e Alejandra sono due persone che hanno molta esperienza e allo stesso tempo umili. Ho sentito parlare molto bene di loro due, dentro e fuori dal campo. Poi dopo aver imparato a parlare japonese, devo farlo anche con l'argentino e lo spagnolo. Ah, Ah, Ah.

Aga Avrai sicuramente seguito i movimenti di mercato e la rosa allestita dal CF. Secondo te che tipo di campionato potrà fare la squadra?
Ru  : Sì ho seguito. Secondo me abbiamo una squadra competitiva, con giocatrici brave ed esperte. Penso che possiamo ottenere obiettivi importanti e, perchè no, provare a lottare per la vittoria del campionato.

Aga Per finire, il nostri desiderio è di tenerti con noi per molto tempo. Sei d'accordo?
Ru  : Io dico che è possibile! Però la cosa più importante adesso è pensare a questa stagione, fare tutte il meglio possibile per il CF Pelletterie, e dopo penseremo al futuro.

MUITO OBRIGADO RU'