lo streeming di Speedy, compresa la cronaca delle nostre partite

ECCO LA PRIMA INTERVISTA A 

CRISTIANA PACCA

a cura di Aga

Aga Cristiana, qualche annetto fa hai già giocato la serie A con questa maglia. Cominciamo da lì.
Cris :
Sono passati 6 anni dall’ultima esperienza con la maglia del Pelletterie. Un gruppo alquanto eterogeneo per caratteristiche e qualità, un campionato che vedeva protagoniste squadre ben più attrezzate della nostra, incomprensioni con parte dello staff tecnico e decisioni che alla lunga hanno spezzato qualcosa. L’enorme dispiacere alla fine dell’anno di lasciare una società che ci aveva accolte a braccia aperte quando ci siamo trovate alla deriva dopo la scissione del vecchio gruppo Mobicco-Isolotto. Dispiaceri duri da digerire che mi hanno portato ad un anno di stop dalla Figc.

Aga Serie A poi lasciata col New Depo, per un’avventura finita non benissimo
Cris :
Poi la decisione di iniziare nuovamente partendo dalla Uisp. Il mio primo anno al New Depo spensierato e rigenerante e da lì a farlo diventare qualcosa di più serio il passo è stato breve. L’esperienza con Yuri Campofiloni e la possibilità di giocare con chi era stata con me fin dall’inizio della “carriera fiorentina” nel 2006 è stata fondamentale per esprimermi al meglio. Avevo trovato nuovamente il mio posto e raggiungere ancora la serie A è stata un’esperienza veramente emozionante. Dopo, con la perdita di elementi fondamentali, inevitabilmente abbiamo subito molto, resta comunque l’orgoglio di aver salvato una stagione che era diventata impresa impossibile. Di quello che è venuto poi, brucia ancora tanto, per i sacrifici fatti da parte di tutti.

Aga Ora sei di nuovo qua quando, forse, non te lo aspettavi più. Contenta, preoccupata, ansiosa o cosa…?
Cris :
Il ritorno al Pelletterie, una scelta travagliata divisa tra testa e cuore, decisione inaspettata, quando già pensavo ad altro.

AgaTecnicamente sei un centrale difensivo ma con tendenze all’universalità. Ti hanno già spiegato il ruolo che ricoprirai nella squadra?  
Cris :
Dal punto di vista tecnico negli anni ho giocato come centrale difensivo sempre con la voglia di spingermi in avanti, quest’anno sarà una sorpresa, vedremo col Mister dove potrò dare il mio contributo.

Aga Conosci già qualche futura compagna immagino. Pensi comunque di inserirti in fretta nel nuovo gruppo?
Cris :
Qualche faccia nuova, molte di loro invece le avevo già incontrate, un gruppo giovane e di qualità a mio avviso, sono veramente curiosa di vederle al top della forma per l’inizio del campionato.

Aga L’anno scorso hai patito un fastidioso infortunio. Come stai ora?  
Cris :
Curiosità che riguarda anche me! Dopo un’annata disastrosa dal punto di vista fisico ho voglia di lavorare sodo per rimettermi in gioco totalmente, capire se sono ancora in grado di reggere i ritmi di un campionato del genere. Sono fiduciosa, non sono ancora pronta ad arrendermi al tempo che passa!

Aga Per  finire, noi ci aspettiamo molto da te, come giocatrice e come ragazza. Te personalmente che tipo di contributo pensi di poter dare alla causa CF?  
Cris :
Sinceramente non so che tipo di contributo riuscirò a dare alla squadra, quello che posso assicurare è che non mancheranno serietà e impegno da parte mia, alla fine della stagione vorrei poter dire che, Sì ho fatto il meglio possibile.

GRAZIE MILLE CRISTIANA E BENTORNATA TRA NOI !!!