INTERVISTA di BENVENUTO al MISTER
MIRKO ROCCHI 
   
a cura di Aga

Aga Guarda un po’ chi si rivede! Intanto ben ritrovato Mirko, sono proprio contento del tuo ritorno al CF Pelletterie
Mirko:
Grazie, anch'io sono proprio contento di essere ritornato…non vedevo l’ora di essere intervistato da Aga!! :)) 

Aga Sei sempre stato la prima scelta per la società, ma è stata una trattativa lunga, prima di arrivare al tuo sì. Raccontaci
Mirko:
Si effettivamente è stata una trattativa un pò lunga, durata si può dire un anno!! I motivi sono stati solo personali e lavorativi, e per poter accettare certi impegni prima dovevo risolvere alcune situazioni legate alle mie attività, senza le quali non avrei mai potuto accettare nessuna proposta. Ringrazio la società per la fiducia che mi ha sempre dimostrato in questo periodo, e forse è stato proprio questa la molla che mi ha fatto scattare nel prendere la decisione di accettare questa nuova avventura. Infatti appena ho avuto la possibilità di organizzarmi è bastato poco per decidere, e la volontà da entrambe le parti di iniziare questo nuovo percorso insieme ci ha permesso di metterci subito al lavoro per affrontare al meglio la prossima stagione.

Aga:  Ti spaventa il mondo femminile, per te completamente nuovo?
Mirko:
Più che spaventarmi…mi affascina!!! Mi hanno parlato molto bene del futsal femminile ed anche le due partite della nazionale hanno dimostrato un movimento in forte crescita. Fortunatamente almeno da spettatore il CF Pelletterie  lo conosco bene, avendo sempre seguito sia gli allenamenti sia le partite della squadra femminile in questi anni in cui sono stato al CF Pelletterie maschile. Inoltre conosco già alcune ragazze che fanno parte della rosa del prossimo anno e parte dello staff tecnico ha già lavorato con me. Per il resto sarà bello conoscersi strada facendo.

Aga:   Ti rimetti in pista ed in gioco, dopo un anno sabbatico. Sensazioni, motivazioni, stimoli…… 
Mirko::
Come detto prima, il mio anno sabbatico è stata una decisione frutto dei miei impegni personali e lavorativi. Ovviamente la voglia di tornare e la passione per questo sport hanno fatto il resto. Dovevo organizzarmi e trovare una società ed un progetto che mi affascinassero e mi stimolassero ad accettare una nuova sfida. Così è stato, infatti nonostante avessi avuto altre proposte da altre società che ringrazio per l’interesse mostrato nei miei confronti, onestamente il CF Pelletterie è stata l’unica che mi ha permesso di poter ricominciare veramente, cercando fin da subito di trovare una soluzione che ci permettesse di lavorare nuovamente insieme. Così è stato, ed ora ho una gran voglia di partire per questa nuova avventura!

Aga Concludiamo con un bel proclama ad ambiente e tifosi: mister Rocchi promette che……………………….
Mirko:
Alle promesse ho sempre preferito far parlare il campo. La volontà della società è proseguire nel processo di crescita iniziato l’anno scorso e cercare di costruire qualcosa che duri nel tempo e che diventi un punto di riferimento per il futsal femminile. Queste sono le cose che mi piace promettere: che ce la metteremo tutta, che proveremo a ripetere la straordinaria stagione appena passata anche se sarà difficile, cercando addirittura di migliorarla, ma soprattutto vogliamo costruire una squadra che abbia un'identità forte e precisa di gioco e un grande gruppo composto prima da persone e poi da giocatrici e tecnici, che cercherà in ogni partita di far divertire ed appassionare le persone che ci verranno a vedere, facendo conoscere ed apprezzare sempre a più persone il futsal femminile.       Ciao e…buone vacanze a tutti!!!

GRAZIE DI CUORE MISTER, E ANCORA BENTORNATO